Carrello abbandonato: i punti chiave per rimediare lungo il journey

Categoria: Gestione strategica
Pubblicato il: 22-07-2021

L’abbandono di un carrello di un eCommerce è un evento largamente diffuso tra gli utenti che hanno l’intenzione di effettuare un acquisto.

Quali sono i motivi principali per cui un utente si trova a cambiare idea? Ma soprattutto, come intervenire per aumentare il numero di conversioni?

 

Meno incertezza, più fiducia

Una delle preoccupazioni primarie di un utente che interagisce con un eCommerce ha a che fare con l’integrità e la consegna del prodotto.

La presenza di informazioni poco esaustive in merito consegna, ai resi e alla garanzia complessiva sulla qualità può portare l’utente a chiedersi se il prodotto arriverà in tempo o se soddisferà le aspettative, con effetti negativi sulla finalizzazione dell’acquisto.

Per evitare questo rischio è sufficiente prestare attenzione alle informazioni che vengono mostrate anche nella fase di pre-check-out e check-out, riepilogando (o indicando gli eventuali link per approfondire) la politica di spedizione e resi e la garanzia dei prodotti, in supporto al servizio clienti.

Aumentare la fiducia e migliorare l'esperienza dell'utente significa aumentare le conversioni1.

 

La chiarezza premia sempre

Ogni elemento che genera confusione nella mente di un potenziale consumatore è sufficiente a compromettere tutto lo sforzo necessario per guidarlo verso l’acquisto.

Un altro rischio che alimenta incertezza e mancate conversioni è rappresentato dal dark nudging, ovvero quel fenomeno che porta fuori strada gli utenti (o che agisce contro i loro interessi) attraverso modifiche dell’interfaccia del sito eCommerce.

Qualche esempio?

La strategia di costi nascosti finalizzata ad aumentare il prezzo iniziale di un prodotto durante il percorso di acquisto o l’ambiguità informativa sulla presenza di costi extra connessi agli oneri doganali.

Una scelta che quasi sempre compromette la fiducia dell’utente, e che rappresenta una delle principali cause dell'abbandono del carrello (49%)2.

 

Più trasparenza, meno carrelli abbandonati 

Un terzo aspetto importante che lascia il segno nel percorso d’acquisto riguarda la privacy e la sicurezza.

I problemi legati a queste tematiche possono erodere la fiducia dei clienti, estremamente sensibili all’uso improprio delle informazioni personali e alla mancanza di procedure sicure e visibili durante il pagamento.

Secondo un sondaggio effettuato sull'abbandono del carrello, il 17% degli acquirenti online non ha finalizzato il checkout a causa di informazioni poco chiare sull’utilizzo della carta di credito3.

La percezione della perdita di privacy e sicurezza da parte di un utente rappresenta dunque uno dei rischi più grandi per l’eCommerce e la sua affidabilità.

 

Con DHL tutto è più in salute. Anche il tuo carrello

Ogni micro-aspetto di un eCommerce rappresenta un mattoncino su cui poggia un’esperienza di acquisto trasparente, sicura e solida.

Con la consulenza e gli strumenti che abbiamo ideato per diverse esigenze e tipologie di business digitale puoi verificare subito se il tuo sito eCommerce ha tutte le carte in regola.

Sono molti gli aspetti sul fronte della logistica che non puoi trascurare. Sapevi ad esempio che…

  1. Indicare la dicitura worldwide shipping in modo chiaro e ben visibile in home page significa garantire all’utente una piena trasparenza informativa.

  2. Fornire un’opzione di consegna “express” vuol dire far crescere il valore del carrello senza bisogno di attuare alcuna strategia di marketing o investimento pubblicitario. Parliamo di una crescita importante, che arriva a far lievitare la spesa degli utenti fino al 70%.

  3. Dedicare una sezione ai costi di spedizione (es: free shipping , free returns, etc) è imprescindibile.

  4. Consentire agli utenti di scegliere più opzioni di consegna è cruciale se consideriamo che Il 45% degli acquirenti abbandona il carrello a causa di opzioni di consegna insoddisfacenti.

  5. Mettere a disposizione una modalità proattiva di tracking della spedizione è un beneficio importante per gli acquirenti.

 

Utilizza il DHL Website Health Check e scopri come migliorare gli aspetti legati alla gestione della tua logistica e diminuisci l’abbandono dei carrelli.


Segui le indicazioni della nostra checklist con i consigli degli Specialisti Internazionali DHL e ottimizza le conversioni del tuo business online.

 

Utilizza DHL Website Health Check

 

 

1 https://www.entrepreneur.com/article/375001

2 Ibidem.

2 Ibidem.

Articoli più popolari

Esplora il nostro blog
iscrizione newsletter DHL Express