I vantaggi di avere un partner unico per le spedizioni internazionali e nazionali

Categoria: Gestione operativa, Export, Gestione strategica
Pubblicato il: 06-09-2017

Molto spesso una grande azienda fatica a seguire tutti i processi interni. Nella maggior parte dei casi questa difficoltà è data dalla mancanza di personale. In questi momenti un imprenditore ha due strade: scegliere a quali rami dare la priorità - rischiando però di perdere punti sul mercato - oppure affidarsi ad un partner esterno per snellire alcuni settori.

Questo fenomeno, definito outsourcing, è in crescita nelle aziende italiane. Per quanto riguarda l’esternalizzazione logistica, in particolare, esistono delle ricerche condotte dall’Osservatorio Contract Logistics della School of Management del Politecnico di Milano che rilevano nel 2016 un aumento del fatturato conto terzi dell’1,2%.

 

Hai bisogno di una consulenza strategica e logistica gratuita per il tuo eCommerce?
Prenotala subito!

 

Nonostante questi dati positivi, molte aziende sono ancora restie a terziarizzare, perché lo vedono come una perdita di controllo sul business e una vera e propria sconfitta. Per loro, affidarsi a partner esterni, equivale ad ammettere di non potercela fare senza un aiuto.

In realtà, sono molti i vantaggi dell’outsourcing logistico: ad esempio, l’ottimizzazione di costi e dei tempi del processo di spedizione. Ne derivano un miglior servizio al cliente e una maggiore competitività sul mercato.

Per esternalizzare le spedizioni nel tuo business, puoi scegliere di selezionare diversi partner - uno per ogni fase del processo o per area geografica - oppure puoi puntare su un unico fornitore di servizi logistici.

Avere un unico partner logistico è, quindi, sicuramente meglio. Scopriamo ora perché.

Riduzione dei tempi

La puntualità sul mercato è uno degli elementi chiave che determina il successo di un’azienda e migliora la sua brand reputation. Affidandosi a partner diversi si allungano i tempi di consegna di un prodotto a causa dell’aumento di passaggi nella spedizione tra imballaggio, trasporto e arrivo del pacco.

Grazie ad un unico fornitore di servizi logistici come DHL saranno garantite spedizioni internazionali e non, rapide e affidabili sia a livello nazionale sia a livello mondiale.

Riduzione dei costi

Se un’azienda si occupa di spedizioni internazionali e nazionali e vuole ottimizzare i costi, un unico fornitore si rivela ancora una volta la scelta migliore.

Molto spesso la logistica gestita da diverse agenzie richiede un grande numero di addetti ai lavori per raggiungere un risultato soddisfacente. Affidandosi ad un solo partner altamente specializzato in questo settore, si può accedere ad un servizio migliore ma con meno personale e questo porterà ad una notevole riduzione dei capitali investiti per la gestione di spedizioni.

Riduzione dei rischi

Il passaggio di dati e merci tra più aziende che si occupano di logistica è sempre a rischio. Danneggiamento e perdita della merce sono solo la punta dell’iceberg in materia di spedizioni.

Questo problema si acuisce quando si tratta di trasporti internazionali, perché qui entra in gioco la dogana: anche solo un documento mancato o errato può determinare il blocco delle merci alla frontiera.

Solo un partner esperto in materia doganale, come DHL, può garantire ad un’azienda il pieno rispetto delle leggi sia all’interno dell’Unione Europea sia nei Paesi extracomunitari.

I risultati di questa affidabilità si riscontrano negli oltre 220 Paesi in cui DHL offre i suoi servizi. La sua esperienza internazionale permette di ridurre notevolmente il rischio di sanzioni pecuniarie o penali per inadempienze in materia legislativa.

Migliore customer experience

Da imprenditore saprai sicuramente quanto oggi l’esperienza del consumatore sia una parte fondamentale per determinare il successo di un’azienda.

Avere diversi partner per affrontare le spedizioni internazionali potrebbe portare diversi disagi dal punto di vista della customer experience. Se ci sono dei problemi all’interno del processo di spedizione si dovranno contattare fornitori diversi per capire chi è responsabile del danno.

Grazie alla collaborazione con un unico partner, potrai migliorare la tua customer experience: tutte le problematiche verranno, infatti, gestite da un solo fornitore e si ridurranno notevolmente i tempi di gestione dei reclami.

DHL anche in questo si conferma leader avendo ricevuto ben due premi dalla Fondazione Customer Management Multimedia Competence: “Best Customer Experience Management” (nel 2016) e “Miglior Customer Experience” (nel 2015).

Sta a te ora valutare i pro e i contro di ogni soluzione, in ogni caso affidabilità e professionalità sono gli elementi fondamentali per la scelta di un partner per le spedizioni. Ricorda, che l’outsourcing è un’occasione per far crescere notevolmente il tuo business; non la sprecare con fornitori poco competitivi, punta sempre al top di gamma.

New Call-to-action

Articoli più popolari

Esplora il nostro blog
iscrizione newsletter DHL Express