On Demand Delivery per ecommerce: l'esperienza di Mariano Di Vaio

Categoria: Perchè DHL
Pubblicato il: 15-01-2018

L’attenzione al cliente è il core business di DHL, partner di successo per le spedizioni nazionali e internazionali. L’approccio customer-centric utilizzato nei confronti della logistica, ha portato all’elaborazione di soluzioni costruite a misura di utente. Ultimo ritrovato in questa direzione è il servizio DHL On Demand Delivery. Di che cosa si tratta?

ODD è la personalizzazione allo stato puro. Grazie a questo servizio, infatti, i consumatori possono modificare la consegna della merce fino all’ultimo miglio. È possibile cambiare la destinazione del pacco all’interno dello stesso Paese (questo significa anche poter far arrivare la merce in un’altra città), oppure la data di consegna; scegliere la “Giacenza per vacanza” e, infine, optare per il servizio “Consegna senza firma”. 

 

Hai bisogno di una consulenza strategica o logistica per il tuo eCommerce?
Richiedila subito gratuitamente!

 

A testimonianza dell’efficienza non solo di DHL come partner, ma anche di adottare ODD per le spedizioni del proprio ecommerce è intervenuto Mariano Di Vaio, giovane influencer e imprenditore umbro, durante la conferenza stampa #ecommerceExperience tenutasi a Milano lo scorso luglio. 

I primi passi

“È dura fallire, ma è ancora peggio non aver cercato di avere successo”, parola di Theodore Roosevelt. Con questo spirito nasce la sua carriera che inizia a soli 18 anni quando Di Vaio sceglie di lasciare l’Italia per intraprendere la carriera di modello a Londra. Successivamente, vola a New York per formarsi professionalmente come attore alla New York Film Academy.

La svolta avviene nel 2012, quando Mariano inaugura un blog interamente dedicato a moda e lifestyle dal nome MdVstyle. Il successo arriva rapidamente anche grazie alla sua presenza molto attiva sui social network. Acquista così la notorietà, diventa un influencer di fama mondiale e, nel 2015, il suo sito vince il premio come “Best Men's Fashion Blog” a Berlino. 

Sono sempre molte le domande che provengono dai follower ma tutte hanno un denominatore comune: la gente vuole conoscere i marchi e i negozi da cui Di Vaio acquista gli outfit nelle foto. Da qui nasce la scelta di espandere il proprio business con l’apertura di un ecommerce: ecco che nel 2016 viene tagliato il nastro rosso a NoHow.

NoHow nasce come marchio Made in Italy. Al suo successo lavorano undici ragazzi under 30, giovani talenti provenienti dall’Umbria: terra natale di Di Vaio. Nonostante le radici italiane, NoHow ha aperto le sue porte a tutto il mondo: dagli Stati Uniti all’Europa, dal Brasile all’Asia. 

Il ruolo fondamentale di DHL

Proprio per questa apertura al commercio su scala globale, Mariano Di Vaio si è ritrovato di fronte ad un problema comune a tutti coloro che vogliono internazionalizzare il proprio ecommerce: come spedire all’estero? La sua risposta è stata rivolgersi ad un partner affidabile ed esperto. 

La scelta è ricaduta su DHL non solo per la sua lunga carriera in campo internazionale, ma anche per l’ampia gamma di servizi che offre: tutti con l’obiettivo finale di soddisfare il cliente. Tra i tanti prodotti che hanno attirato il giovane manager, uno in particolare l’ha convinto: il servizio DHL On Demand Delivery.  

CONTATTA-IL-NOSTRO-SPECIALISTA-ECOMMERCE-DHL

Articoli più popolari

Esplora il nostro blog
iscrizione newsletter DHL Express