Spedizioni fuori dall’UE: come superare gli ostacoli doganali e far crescere il tuo eCommerce

Pubblicato il: 15-09-2021

Il notevole incremento degli acquisti digitali registrato negli ultimi anni sta spingendo sempre più merchant a valutare approfonditamente nuovi mercati e soluzioni per ampliare il proprio business.

Internet non ha confini fisici e vendere al di fuori dell’Unione Europea è ormai un imperativo per quei negozi virtuali che vogliono veder crescere il conversion rate e, di conseguenza il fatturato complessivo.

I numeri parlano chiaro: supera i 3 trilioni di euro il volume complessivo delle vendite che il mercato eCommerce globale ha registrato già nel 2019.
Cina, USA, Giappone, UK, Sud Corea sono i principali player, con
l’80% del mercato complessivo degli acquisti1.

Cosa frena ancora molti merchant? Una delle incognite più frequenti ricade su regole e adempimenti doganali, aspetto associato molto spesso a una scarsa conoscenza della materia.

Può essere utile, pertanto, fare il punto su questi aspetti e scoprire come gestire le spedizioni all’estero con efficacia e competenza.

 

Dogane e customer journey

Come accennato, un customer journey di successo presuppone la gestione ottimale degli adempimenti doganali.

Parliamo di funzioni chiave per arrivare a consegnare i tuoi prodotti nel più breve tempo possibile, limitando il coinvolgimento dell’eShopper, facendo quindi in modo che non conseguano costi aggiuntivi rispetto a quelli pattuiti nel corso della transazione on-line.

 

Trasparenza sui costi

Partiamo proprio dall’imperativo di evitare brutte sorprese, puntando a offrire la massima trasparenza sui costi complessivi verso i Paesi extra europei.

In questo caso va ricordato che gli oneri doganali sono parte integrante delle transazioni cross border.

Come superarli? Una delle formule più congeniali è quella della vendita all inclusive, in modo da offrire una soluzione comoda agli eShopper.

 

L’importanza di poter contare su un partner esperto e affidabile

Le normative internazionali relative alle dogane prevedono una serie di controlli preliminari che vanno dalla possibilità di esportare il prodotto in un determinato Paese, alla verifica della documentazione necessaria per lo sdoganamento, fino alla modalità di pagamento e riscossione di dazi e IVA.

Ecco che diventa cruciale il ruolo svolto dalla logistica professionale. Un partner all’altezza deve innanzitutto offrire ai merchant le informazioni necessarie per la vendita e l’esportazione dei prodotti e, più in generale, una consulenza sulle regolamentazioni.

In particolare:

  • Normative dei Paesi di origine e destino;

  • Oneri doganali, ai fini della trasparenza nella customer journey

  • Regolarità della documentazione necessaria per lo sdoganamento

  • Transazioni commerciali dell’on-line retailing e gestione degli oneri doganali

 

Perchè DHL è la scelta vincente per iniziare a esportare oltre i confini UE

DHL Express ti aiuta a tracciare la rotta per le tue spedizioni fuori UE, grazie alle sue ampie competenze e una significativa esperienza nel gestire gli aspetti doganali in tutto il mondo, grazie a una copertura territoriale in ben 220 Paesi.
Tutto questo per offrire la massima tranquillità ai merchant.

DHL fornisce infatti una puntuale assistenza in materia doganale, con particolare attenzione alle procedure di sdoganamento standard e non, comprensive di informazioni chiare su tutta la documentazione accompagnatoria.

DHL fa in modo che le pratiche di sdoganamento si svolgano agevolmente: ciò si traduce in spedizioni che arrivano a destinazione più rapidamente, consentendo ai merchant di concentrarsi unicamente sul proprio core business.

Ci sono poi alcuni servizi esclusivi particolarmente utili:

 

DTP - Duties & Taxes Paid

DHL fornisce la possibilità di sollevare il tuo destinatario da qualunque pensiero legato al pagamento degli oneri doganali.

Tutto questo grazie al servizio Duties Taxes Paid: dazi e tasse di importazione verranno addebitati al tuo codice mittente o a una terza parte da te scelta, garantendo ai tuoi clienti una migliore esperienza di acquisto.

 

Portale DHL per il pagamento on-line degli oneri doganali (ADC - Advanced Duty Collection)

Come alternativa DHL ha predisposto un servizio semplice, sicuro e gratuito che preavvisa l’eShopper dell’ammontare degli oneri, consente di scaricare la documentazione accompagnatoria (lettera di vettura, fattura di esportazione, altri documenti) e permette di pagare gli oneri doganali on-line tramite carta di credito o Paypal, senza movimento di contante.

Un servizio moderno ed efficiente per il tuo business extra-UE.

 

Ulteriori servizi e opzioni offerti da DHL Express

Naturalmente il supporto di DHL Express non finisce qui: ogni merchant può contare in ogni momento su ulteriori servizi uniti alla professionalità e all’esperienza del vettore numero uno al mondo.

 

 

1 Fonte – Osservatorio eCommerce B2C. L’eCommerce B2C: il motore di crescita e innovazione del Retail.

 

Articoli più popolari

Esplora il nostro blog
iscrizione newsletter DHL Express